diari di un hamburger 80-83

80

 

“cosa significa essere un hamburger?”

forse invecchiando ripenserei così a questa parte della mia vita. già, invecchiando, andando avanti con la mia vita… chissà se resterò sempre così?

troverò le risposte che cerco nella ricetta della salsa segreta?

 

81

 

vado tutti i giorni alla stessa panchina. a volte trovo il ragazzo, ma spesso trascorro il tempo da sola.

le cose cambiano anche in un posto del genere, dove a parte l’acqua che scorre sembra tutto immobile.

il peggio dell’inverno è ormai trascorso. spesso il cielo è ancora pesante di nuvole, ma a volte è così trasparente che ho l’impressione di poter vedere le stelle anche in pieno giorno.

anche l’erba del prato sembra più morbida e piena di vita. più persone vengono a correre, passeggiare o più semplicemente passano di qui in bicicletta.

se chiudo gli occhi mi sembra di essere parte di quel cambiamento.

 

82

 

cosa significa essere un hamburger?

cosa vuol dire essere me?

come sarà la mia vita da dieci anni a questa parte?

ho tante di quelle domande che mi frullano nella mente…

rischio di non capirci più nulla…

 

83

 

— perché non scrivi un diario?

il ragazzo un giorno mi ha detto così.

— quando i miei si sono separati mi ha aiutato parecchio. forse non fa per te, ma…

a quel punto è rimasto in silenzio. pensavo che avrebbe continuato, ma niente.

— beh… tu pensaci su, okay? — mi ha detto prima di andarsene.

un diario… chissà che titolo avrebbe un diario scritto da una come me?

One thought on “diari di un hamburger 80-83

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s