diari di un hamburger 208-211

208   dall'altra parte c'era un piccolo parco. proseguendo lungo una stretta stradina sono arrivata fino ad alcune attrazioni per bambini. un scivolo, una rete per arrampicarsi, un'altalena, un piccolo castello con tanto di ponte. tutto attorno l'erba non cresceva più. probabilmente perché l'avevano calpestata ormai innumerevoli volte.   209   lo scivolo era illuminato … Continue reading diari di un hamburger 208-211